Elezioni amministrative Comune di Civita Castellana 2019

PROGRAMMA ELETTORALE

 

Risultati immagini per LOGO PDF

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF

 

 

 

Candidato Sindaco Dott. Franco Caprioli

 

      

 

 

DALLE PAROLE AI FATTI

 

 

CAMBIA IL METODO

 

Per troppo tempo la Città è stata amministrata in modo frammentario, senza visione unitaria e lungimirante, con metodi completamente slegati dall’effettiva disponibilità di risorse economiche e finanziarie e dalla concreta capacità di conseguirle.

 

Oggi, Civita Castellana ha bisogno di un nuovo metodo. Un metodo che finalmente, senza i condizionamenti del passato, sia in grado di riorganizzare la macchina amministrativa al fine di conseguire le necessarie risorse finanziarle per ristabilire la giusta correlazione con la previsione delle spese, condizione imprescindibile per una buona governabilità.

 

 

I NOSTRI VALORI

 

Avremo sempre come priorità l’interesse della Città e dei Cittadini, senza secondi fini e senza dover rincorrere traguardi politici che troppo spesso differiscono dall’interesse pubblico.

Vogliamo dimostrare che si può governare senza conflitti di interesse, con onestà, trasparenza e correttezza.

Desideriamo creare un’Amministrazione più vicina alle esigenze dei Cittadini e quindi più utile alla collettività, pronta all’ascolto e al confronto per ottenere una Città migliore, nell’ottica di restituire efficienza all’apparato pubblico, senza perdite di tempo e di denaro.

Thomas Edison disse: “Il valore di un’idea sta nel metterla in pratica”. Sarà questa la filosofia che ci guiderà in tutto il nostro percorso amministrativo.

 

 

I NOSTRI OBIETTIVI

Il nostro proposito è quello di mettere in campo azioni volte al miglioramento della qualità della vita di tutti i Civitonici, garantendo decisioni serie, basate sulla coerenza, sull’effettiva utilità pubblica e soprattutto sulla concreta realizzabilità in funzione delle risorse disponibili.

Vorremmo una Civita Castellana vivibile e sicura, in grado di supportare le attività produttive e commerciali, in equilibrio con il suo ambiente, capace di sostenere e sviluppare le attività aggregative, sociali e sportive, dove i Cittadini si sentano protagonisti.

A tal fine, è nostra intenzione garantire stretti rapporti con i cittadini e con le amministrazioni comunali limitrofe e relazioni con gli enti locali, per creare una collaborazione continuativa per la gestione del territorio ed un dialogo costante che consenta di beneficiare delle risorse messe a disposizione dalla Regione, dallo Stato e dall'Unione Europea per la realizzazione dei nostri progetti.

 

Ferma restando la necessità di sanare i conti pubblici e quindi di dare una base economica più stabile dalla quale ripartire, i nostri obiettivi successivi verteranno sui seguenti punti che riteniamo prioritari:

Sicurezza e legalità

 

Crediamo fortemente che il tema della sicurezza e della legalità sia centrale, in quanto il rispetto delle leggi è il primo strumento contro il degrado sociale.

 

Tra le azioni da intraprendere, ci sono:

            

·      Maggiore controllo dei punti critici della città.

·      Implementazione della Videosorveglianza.

·      Monitoraggio dei giardini pubblici e delle aree di maggior aggregazione, in particolar modo di quelle frequentati dai bambini.

·      Continuo confronto con le Forze dell’Ordine sulle problematiche della cittadina.

·      Manutenzione e implementazione dell’impianto di illuminazione pubblica.

·      Daspo Urbano (provvedimento di allontanamento). 

       

 

Servizi alle persone

 

Avendo come progetto politico il miglioramento della qualità di vita dei Civitonici, non si può che porre al primo posto la realizzazione di un’efficiente rete di servizi alle persone ed ai nuclei familiari, che abbia lo scopo di promuovere condizioni di benessere e di inclusione nella comunità, prevenire e rimuovere situazioni di disagio dovute a condizioni economiche, psico-sociali o ad altre forme di fragilità.

 

Politiche Giovanili:

·      Supporto alle associazioni giovanili, costituite e costituende, che contribuiscono allo sviluppo sociale e culturale della città.

·      Progetti colonie estive.

·      Cooperazioni per l’ecoturismo e valorizzazione del territorio.

·      Corsi teatrali e musicali.

 

Servizi agli anziani:

·      Incentivo all’organizzazione e all’implementazione di attività ricreative a favore della terza età.

·      Coinvolgimento in un progetto educativo e di sostegno alle necessità locali attivando un’Università della terza età.

 

Servizi ai disabili:

·      Potenziamento e coordinamento dei servizi che consentano alle famiglie di prendersi cura dei loro cari.

·      Mappatura delle rampe di accesso e abbattimento delle barriere architettoniche cittadine.

 

Promozione del volontariato e dell’associazionismo locale:

·      Istituzione di protocolli d’intesa e Forum volti ad integrare i servizi resi dal privato sociale e dall’associazionismo.

·      Potenziamento della Pro Loco.

·      Creazione di Comitati di quartiere.

·      Sostegno alla Protezione Civile e alla Croce Rossa.

·      Progetto IO SCELGO - I cittadini saranno parte integrante dell'amministrazione, cogestendo marciapiedi, aree verdi, aree sportive nei vari quartieri, esprimendo proposte sul sito del Comune in merito alle modalità di organizzazione di eventi ludici, sportivi, culturali, sociali e potranno segnalare varie problematiche.    

 

Lavoro e Imprese

 

Nel nostro territorio è presente un Distretto Industriale che costituisce una realtà produttiva di fondamentale importanza per l’intera economia comunale, provinciale e regionale e che rappresenta oltre il 50% del PIL della provincia di Viterbo. L’Amministrazione comunale dovrà porsi come soggetto di partenariato per sostenere  progetti che tendano alla promozione di programmi strategici di sviluppo economico ed occupazionale, per un rilancio economico del nostro distretto.

 

·       Sostegno concreto a tutti gli imprenditori, piccoli e grandi, che intendano avviare nuove attività, siano esse a carattere industriale, commerciale, artigianale o agricolo.

·       UFFICIO EUROPA:

creazione di uno sportello di indirizzo ed assistenza per accedere ai fondi europei.

·       Sburocratizzazione e semplificazione delle pratiche comunali per le imprese.

·       Rilancio e supporto al commercio ed all’artigianato locale.

·       Tutela dei prodotti a km 0 con eventuale introduzione di un brand comunale.

·       Realizzazione di un mercato coperto (invernale).

 


 

Sport

 

Una delle convinzioni irrinunciabili del nostro Gruppo è che la pratica sportiva, sia amatoriale che agonistica, possa essere punto di riferimento per i giovani ed i meno giovani.

Riteniamo che lo sport sia un qualcosa che, oltre ad arricchire il singolo individuo nella crescita psichica e fisica, serva in senso più generale ad arricchire l'intera comunità.

 

Per questo faremo il possibile per:

 

·       adeguare le infrastrutture alle esigenze delle varie pratiche sportive, favorendo la manutenzione e il potenziamento di quelle già esistenti (es. omologazione palestra comunale, completamento ristrutturazione piscina) e programmandone altre nuove (pista di atletica).

·       Creare le condizioni ideali per far crescere giovani atleti di livello agonistico.

·       Sostenere iniziative volte alla ricerca di canali di finanziamento pubblico-privato e con le varie Federazioni sportive ed il C.O.N.I, al fine di incentivare la crescita delle varie società ed associazioni sportive che operano nel territorio comunale.

 


 

Turismo e cultura

 

Considerata la magnifica eredità storica e culturale del nostro territorio, nel quale si trovano molteplici risorse, spesso non organizzate e non collegate in un sistema che ne permetta una gestione coordinata, l'obiettivo che si intende raggiungere è il rafforzamento della competitività del territorio come destinazione turistica.

È pertanto necessario valorizzare e far conoscere il nostro straordinario patrimonio attraverso:

 

·       La creazione di sinergie tra i vari operatori economici locali, per la rivitalizzazione del Centro Storico, promuovendo l’afflusso turistico con l’utilizzo del contratto di rete attraverso il quale le imprese partecipanti possono presentare progetti per conseguire importanti finanziamenti, anche dall’Unione Europea, mantenendo la loro autonomia sotto il profilo giuridico e ottenendo direttamente i vantaggi previsti dall'agevolazione, una volta terminata l'attività o la cooperazione. Strumento snello, ma efficace.

·       La promozione dell’associazionismo con le Amministrazioni dei paesi limitrofi, per concentrare le forze al fine di creare ed ampliare l’offerta di importanti e variegati percorsi turistici progettati sulle rispettive risorse ed attrattive, che, uniti ai servizi e alle offerte, costituiscano veri “pacchetti turistici territoriali” i quali, se così strutturati, possano essere finanziati dall’Unione Europea. L’aggregazione risulta ormai il modello vincente.

·       Individuazione di una location da destinare alla realizzazione dei carri allegorici di Carnevale e di una struttura da adibire a mostra permanente sul Carnevale Civitonico (fotografie, manufatti in cartapesta, video, libri, ecc.).


Mobilità, Viabilità e Ambiente

 

Si prevedono interventi di decoro urbano e alla viabilità quali:

·       Manutenzione di strade e marciapiedi.

·       Lotta agli atti di vandalismo ed all’abbandono selvaggio dei rifiuti con installazioni di telecamere.

·       Miglioramento della sicurezza stradale con dissuasori di velocità.

·       Miglioramento dell’arredo urbano e della pavimentazione nel centro storico.

·       Sistemazione e manutenzione costante dei giardini pubblici (es. Piazza Marconi), creazione di micro aree verdi nel centro urbano (es. comparto C1). 

·       Implementazione e manutenzione delle piste ciclabili.

·       Campagna di adozione di parchi, giardini ed aiuole.

·       Sistemazione di aree dedicate alla frequentazione dei nostri amici a quattro zampe.

·       Miglioramento dei servizi cimiteriali e dotazione di adeguate attrezzature; interventi a favore del decoro del “cimitero nuovo”.

·       Progetto di smaltimento micro eternit (per privati cittadini), in collaborazione con gli enti preposti. 

·       Mappatura delle strade rurali e controllo delle stesse.

·       Individuazione area di parcheggio Bus turistici e miglioramenti area attrezzata Camper.

 


Urbanistica

 

L’urbanistica è lo strumento che disegna il volto - attuale e futuro - della città, in termini di sviluppo urbano, di servizi alla collettività, di spazi fruibili e di vivibilità sostenibile.

 

·       Rivisitazione Piano Urbanistico Comunale Generale P.U.C.G.

·       Adozione di criteri di premialità per il recupero delle aree dismesse.

·       Individuazione delle zone critiche in termini di servizi alla collettività.

·       Rivisitazione del piano dei parcheggi nel centro storico che contemperi sia le esigenze dei residenti e degli esercenti commerciali che il rispetto dei beni architettonici.

·       Attuazione dei “Contratti di Quartiere” (già finanziati), per portare a termine il progetto di riqualificazione funzionale delle case popolari, la copertura della trincea ferroviaria e la realizzazione dell’incubatore d’impresa. 

 

Centro Storico – Sassacci – Borghetto

 

Tra le priorità future, ci sarà sicuramente la rivalutazione delle tre macro-aree rappresentate dal Centro storico e dalle due frazioni.

Tra le nostre tante idee, le principali sono:

 

·       Istituzione delega Assessorile alle frazioni e centro storico.

 

·       Incentivi per il rifacimento di facciate ed infissi degli immobili nel centro storico con reperimento di fondi sovracomunali.

·       Mercati rionali nelle frazioni di Sassacci e Borghetto.

·       Potenziamento controllo della rete stradale nelle frazioni. 

·       Completamento ristrutturazione scuola di Sassacci.

·       Realizzazione marciapiedi in Via Terni.

·       Rete wi – fi a Borghetto.

·       Riqualificazione della strada nel “centro storico” di Borghetto, con individuazione di altra via per i mezzi pesanti.

·       Riparazione, bonifica e controllo (telecamere) via Bufolareccia.

·       Dissuasori di velocità lungo la Via Flaminia.

·       Rivisitazione e potenziamento dei parcheggi nell’area della Stazione di Borghetto.

 

 

Candidato Sindaco Dott. Franco Caprioli